I francobolli di Tonino

 

 

Come creare le pagine album di francobolli.

Il lavoro inizia col creare pagine in formato excel, utilizzando l'allegato Base, inserito in calce.

Prima di iniziare ad incollare le immagini dei francobolli, salvare il modulo Base con nome, dopo aver attribuito il nome della Nazione e l'anno. Fare una anteprima di stampa, così che compariranno sul foglio di lavoro le linee tratteggiate che indicano le divisioni della pagine (tra CK1 e CL1 per la linea verticale e A136 e A137 per la linea orizzontale. Selezionare l'intera pagina di Base puntando sul quadratino A1 e, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, giungere fino al quadratino CK136 e, quindi rilasciare il tasto sinistro; cliccare sul tasto destro e scegliere l'opzione "copia", indi creare altre pagine simili posizionandosi sul quadratino A137 e cliccando "incolla", poi sul quadratino A273 e cliccando "incolla"; e farlo ancora fino a creare un numero di pagine presumibilmente sufficienti per inserire tutti i francobolli dell'annata.

Navigando in internet, cercare le immagini di francobolli nuovi con bordi neri che lasciano chiaramente vedere la dentellatura.

Copiate l'immagine ed incollatela sul foglio excel. E' necessario accertarsi delle dimensioni reali del francobollo, così da poter aumentare o diminuire le dimensioni dell'immagine copiata per portarla alle stesse dimensioni dell'originale. Per far ciò bisogna cliccare sull'immagine copiata col tasto destro del mouse, indi cliccare su "Dimensioni..." e quindi aumentare o diminuire la percentuale dell'altezza o della larghezza, fino ad arrivare alla dimensione giusta. Qualora non si è a conoscenza delle dimensioni reali del francobollo, ma si conoscono i dati delle dentellature orizzontali e verticali, l'immagine copiata sul foglio può essere riportata alla dimensione reale del francobollo servendosi di un odontometro di plastica trasparente; aumentare o diminuire, quindi, l'immagine finché non si raggiunge la misura della dentellatura.

Ottenuti così tutti i francobolli dell'annata, distribuiteli nelle pagine create con excel, rispettando le distanze dai bordi, contando i quadratini, e cercando di dare ad ogni singola pagina una prospettiva piacevole.

Al di sopra di ogni singola serie (o del francobollo, se unico e non in serie con altri), creare lo spazio per la descrizione, unendo vari quadratini, utilizzando il pulsante "Unisci e centra" della sezione "Home" di excel. Tale spazio lo si crea, inizialmente di un'altezza di 2 quadratini e di una lunghezza pari a quella del francobollo. Digitate all'interno di questo spazio creato la descrizione della serie o del singolo francobollo. Il carattere di scrittura deve essere: Calibri 9, Grassetto, Corsivo. Qualora lo spazio dovesse risultare insufficiente, lo si può allargare di un numero uguale di quadrettini, a destra e a sinistra, oppure di due quadrettini in altezza, avendo cura, in questo caso, di rendere possibile la scrittura della descrizione su 2 righe. Per far ciò bisogna posizionarsi sullo spazio già allungato fino a 4 quadrettini, cliccare sul tasto destro del mouse, scegliere l'opzione "Formato celle...", cliccare su "Allineamento"; nella sezione "Allineamento testo" entrambe le opzioni "Orizzontale" e "Verticale" devono essere poste "Al centro", mentre, nella sezione "Controllo testo", devono essere marcate le dizioni "Testo a capo" e "Unione celle".

Ad ogni singolo francobollo aumentare il bordo nero. Ciò lo si potrà fare così: cliccare sull'immagine del francobollo col tasto destro del muose, cliccare la dizione "Formato immagine...", cliccare la dizione "Stile linea", cliccare il pulsante di "Tipo linea composta", aumentare lo spessore fino a 5 pt, cliccare il tasto chiudi.

Terminate queste operazioni, è bene verificare se le distanze in verticale delle serie o dei singoli francobolli siano più o meno uguali. E' bene, quindi, contare i quadratini che distanziano e, se è necessario aumentare o diminuire la distanza, utilizzare la sezione "Celle" di "Home". Cliccando su "Inserisci" e poi su "Inserisci righe foglio" si potranno aggiungere righe orizzontali che permetteranno di aumentare la distanza. La riduzione della distanza potrà essere effettuata, invece, utilizzando le opzioni "Elimina" e poi "Elimina righe foglio". E' ovvio che bisogna compensare gli aumenti e le diminuzioni effettuate andando a fare una operazione contraria in altre righe. Stare, quindi, sempre attenti che le linee tratteggiate di fine pagina siano sempre al posto giusto.

Numerare le pagine.

Fatto tutto questo, la pagina excel è completa; bisogna soltanto far sparire i quadratini che formano la griglia. Per far ciò spostarsi da "Home" a "Visualizza" e togliere la "v" di "Griglia", cliccandoci sopra.

Al fine di rendere più comprensibile e constatabile quanto sopra spiegato, ho in calce allegato un foglio excel di un'annata di San Marino che potrà essere modificata da chi vuole imparare.

A questo punto le pagine excel relative a quell'annata sono complete. Peccato, però, che, se si dovessero stampare o trasformare in formato PDF, le immagini risulterebbero sfalsate; basta provare, infatti, a fare un'anteprima di stampa cliccando il pulsante rotondo posto in alto a sinistra del foglio excel, posizionando la freccetta del mouse su "Stampa" e trascinandola poi su "Anteprima di stampa".

E' necessario, pertanto, creare un modello word. All'uopo si deve utilizzare il modello in calce allegato, denominato "doc1", che presenta le seguenti caratteristiche: margine superiore 0,5, margine inferiore 0,5, margine sinistro 1, margine destro 2, rilegatura 0.

Creare, con questo modello, una serie di pagine word susseguenti, una alla volta, in tal modo:

1.Inquadrare la pagina excel creata in precedenza (senza griglia);

2.Selezionare l'intera pagina puntando, per la prima pagina, sul quadratino A1 e, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, giungere fino al quadratino CK136 e, quindi rilasciare il tasto sinistro;

3.Rimanendo col puntatore del mouse nell'ambito della pagina (che una volta selezionata assumerà un colore celeste) cliccare il tasto destro e scegliere "Copia";

4.Richiamare la pagina word;

5.Stando nella sezione "Home", cliccare, in alto a sinistra, l'icona "Incolla" tenendo puntato il mouse sulla parte al di sotto della scritta "Incolla";

6.Cliccare su "Incolla speciale...";

7.Sulla finestra che fuoriesce cliccate prima su "Bitmap" e poi su "Ok";

8.Sulla pagina word comparirà la pagina excel che avevate selezionato, ma in formato un po' ridotto, per cui, stando col puntatore del mouse all'interno dell'immagine, cliccate il tasto destro del mouse e scegliete "Dimensione";

9.Accertarsi che "Blocca proporzioni" sia selezionato;

10.Cliccare il tasto "Reimposta" e le percentuali di "Altezza" e "Larghezza" arriveranno al 100 %;

11.Terminata così la pagina 1, scendete e create in successione la seconda pagina, fino a creare in file word tutte le pagine precedentemente create in excel.